Funzione Ecommerce Negozio

Con questa funzione si potranno vendere dei prodotti tramite la propria app e gestire svariati punti vendita. Gli utenti potranno pagare tramite PayPal, pagare direttamente nel negozio o alla consegna della merce.Prima di procedere invitiamo a visionare questo video training

 

1. Creare un punto vendita

Dopo avere aggiunto questa funzione nell’App, fare clic su  per aggiungere un negozio:

 

Compilare le informazioni del negozio:

Aggiungere le opzione di consegna. Abilitare una o più opzioni tra le seguenti:

  • Consumare sul posto
  • Ritiro in Sede / Asporto
  • Consegna a Domicilio

Se l’opzione “Consegna a Domicilio” è stata selezionata saranno visualizzate le seguenti opzioni:

  • “Spese di spedizione”: eventuale costo per la consegna
  • “Spedizione gratuita a partire da”: la consegna è gratuita se l’ordine supera il valore indicato
  • “Raggio di spedizione”: indicare il raggio (in km) entro il quale la consegna può essere effettuata
  • “Ordine minimo”: Il minimo d’ordine necessario per la consegna.

NB: se si imposta un raggio di spedizione è necessario abilitare “Indirizzo di spedizione” tra le impostazioni del negozio (vedi paragrafo 5 di questa guida). Se l’indirizzo indicato dall’utente è al di fuori del raggio prestabilito l’opzione “Consegna” non sarà visualizzata da tale utente.

Aggiungere le opzioni di pagamento. Abilitare una o più opzioni tra le seguenti:

Opzioni di pagamento OFF LINE

  • Contanti
  • Assegno
  • Buoni Pasto
  • Carta di credito (paga al ritiro o alla consegna)

Opzioni di Pagamento ON LINE

  • PayPal – È necessario avere un account PayPal per poter accettare questo tipo di pagamento.
  • Carta di Credito (pagamento online) – È necessario avere un account Stripe per poter abilitare questa opzione di pagamento.
  • Satispay – Info in questa pagina.

NB: con l’opzione “Paypal” è possibile accettare anche carte di credito senza che l’utente che acquista debba necessariamente avere un account Paypal.

 

Se NON HAI MAI UTILIZZATO PAYPAL oppure hai qualche dubbio, ti consigliamo di visionare in sequenza questi video molto interessanti. Esistono in YOUTUBE tantissimi tutorial che ti spiegano come usare al meglio PAYPAL e configurarlo come meglio credi.

Ricorda per usare PAYPAL nelle APP MIGASTONE devi avere un account BUSINESS, se devi aprirne uno seleziona BUSINESS come tipologia account, se hai già un account personale trasformalo in BUSINESS contattando l’assistenza clienti PAYPAL.

Inoltre è indispensabile che VERIFICHI IL TUO ACCOUNT PAYPAL altrimenti non potrai ricevere più di 1000 EURO per anno solare, praticamente nulla per chi ha una attività di ecommerce.

Se non sai cosa sia PAYPAL guarda questo video:

I primi passi con PAYPAL qui:

Guarda il video tutorial fatto da noi che ti illustra come trovare la USER NAME, la PASSWORD e la SIGNATURE di PAYPAL indispensabili per configurare il Mobile Commerce di MIGASTONE (vedi screenshot sopra)

 

2. Creare dei coupons

Nella sezione IMPOSTAZIONI del vostro modulo Ecommerce potrete creare dei COUPONS sconto da utilizzare nel processo di acquisto dei prodotti.

E’ possibile creare un COUPON indicando il codice per attivarlo, potete indicare se lo sconto si basi su un importo fisso o una percentuale.

E’ possibile mettere una scadenza temporale e decidere se il codice può essere usato una o più volte.

 

3. Creare categorie di prodotti

Fare clic su “Catalogo” e scegliere  “Le mie categorie”:

 

Fare clic su  aggiungere le categorie.

Dopo avere inserito le categorie principarli, è possibile eventualmente aggiungere sottocategorie. Per questo fare clic su una categoria esistente in modo che appaiano le icone  sulla destra. Quindi fare clic su  per aggiungere una sotto-categoria, ripetere l’operazione per aggiungerne altre.

 

4. Creare nuovi prodotti

Cliccare su “I miei prodotti” del menu “Catalogo”:

 

Fare clic su  per aggiungere un prodotto. Compilare tutti i campi ed eventualmente aggiungere una o più immagini.

NOTA: per poter salvare correttamente un prodotto è necessario assegnare una TASSA e selezionare almeno una CATEGORIA. Nel proseguimento di questa guida sono indicate le procedure per l’inserimento delle tasse (da “Impostazioni”) e delle categorie (da “Catalogo” > “Le Mie Categorie”).

 

Formati Prodotto

Attivando “Formati Prodotto” si potranno configurare diversi formati di vendita dello stesso prodotto (ad esempio per le porzioni, le bevande alla spina ecc.).Se si abilita “Formati Prodotto” i prezzi dovranno essere inseriti per ogni singolo formato mentre il campo Prezzo visto nella immagine precedente risulterà disabilitato.

 

opzioni

Con le opzioni è possibile gestire varianti o ingredienti aggiuntivi da abbinare al prodotto (ad esempio salse, diversi tipi di impasto, ecc.). Assegnando un prezzo a ciascuna opzione, il prezzo delle opzioni selezionate verrà sommato al prezzo “base” del prodotto. Nelle pagine di categoria il prezzo del prodotto con opzioni verà indicato con “a partire da € XX”.

Le opzioni sono organizzate in “gruppi di opzioni” che potranno poi essere abilitati solo per i prodotti interessati (ad esempio il gruppo di opzioni “impasti” verrà abilitato solo per le pizze)Ecco un altro esempio con le salse.

Creare una nuovo gruppo di opzioni:

 

Se si abilita “E’ richiesta almeno una opzione”, l’utente dovrà necessariamente scegliere una delle salse proposte quando farà l’ordine: non sarà in grado di completare l’ordine senza scegliere una delle opzioni.

Fare clic su “+” nella sezione “Aggiungi opzioni” ed aggiungere tutte le scelte possbili per questo gruppo:

 

Fare clic su “OK” per salvare le impostazioni.

Ora si potranno vedere le opzioni nella scheda del prodotto. Selezionare il gruppo e le opzioni che saranno disponibili per questo prodotto:

 

NOTA: per abilitare le singole opzioni occorre riempire il campo prezzo. E’ possibile inserire 0 se necessario.

Completare le impostazioni del prodotto aggiungendolo a una o più categorie:

 

NOTA: selezionare almeno una categoria, altrimenti il prodotto non sarà visibile nel negozio.

Fare clic su per salvare il prodotto.

Per velocizzare il lavoro di inserimento, è possibile duplicare un prodotto evitando di ripetere da capo tutte le impostazioni:

 

L’opzione “Search” è stata implementata per facilitare la ricerca di un prodotto specifico.

 

5. Gestione del negozio

Ordini

Dal menu “Ordini” si potranno visualizzare e gestire gli ordini ricevuti.

Impostazioni

Dal menu del “Impostazioni” è possibile settare la visualizzazione di alcuni campi specifici per la procedura di checkout (acquisto):

 

Se disponete di stampanti con questa funzione, è possibile impostare (per ogni negozio) l’indirizzo email che corrisponde alla stampante con la quale stampare gli ordini:

Con l’impostazione seguente potrete decidere se abilitare il campo di ricerca nelle pagine del catalogo:

E’ possibile anche abilitare la possibilità di aggiungere una mancia:

Inoltre è possibile scegliere che anche agli utenti non registrati possano effettuare ordini:

Dalla sezione “Le mie tasse” infine è possibile aggiungere altre aliquote (L’inserimento di almeno una tassa è previsto in fase di inserimento di un store):

NOTA: la percentuale di TASSE (IVA) viene aggiunta al costo IMPONIBILE di ogni articolo. Assicurarsi di avere settato correttamente le imposte o potrebbe non essere possibile inserire a carrello i prodotti durante le fasi di acquisto. Raccomandiamo di TESTARE il processo di acquisto e ricontrollare le imposte se si verificano errori.

 

LINK: //support.migastone.com/it/hrf_faq/negozio/